Categorie
articolo Mindset

Crescita personale e mentalità imprenditoriale

Avresti mai immaginato di trovarti a vivere una pandemia?

Probabilmente ne hai sentito parlare in un film, e forse hai scelto di ignorarlo perché la tua mente lo reputava un evento così improbabile da non meritare attenzione.

E invece eccoci qui a fare i conti con qualcosa di assolutamente imprevedibile e sconosciuto che ci ha messo alla prova, sia dal punto di vista lavorativo, che relazionale e soprattutto emotivo.

Le sicurezze che vacillano portano vantaggi

Sono sicura che ti sarai trovato spesso, in questo periodo, ad affrontare momenti di estrema paura, profondo sconforto, rabbia, frustrazione e impotenza. Non sei l’unico a sentirti così, è assolutamente normale e accomuna tutti noi, chi più chi meno, chi su alcuni fronti, chi su altri. Non sei il solo ad avere paura del futuro, a sentirti smarrito e incapace di reagire, quando vacillano le nostre sicurezze è logico sentirsi disorientati.

Voglio dirti però una cosa molto importante: eventi come questo hanno un grande vantaggio. I periodi di crisi creano delle opportunità per chi ha la capacità di coglierne il significato. Portano sempre con sé delle nuove possibilità e sono punti di rottura in cui emerge ciò che non funziona. Offrono l’occasione di costruire qualcosa di nuovo, più in sintonia con noi stessi e con i nostri valori. Qualcosa che ci faccia sentire più sereni e appagati, e di affrontare la vita con un mindset del tutto nuovo.

Scuotere l’io interiore e agire

Forse ti starai chiedendo come tradurre nella realtà tutto questo in azioni concrete, perché se parlare è facile, agire lo è molto meno.

Se si desidera cambiare la situazione, l’unica soluzione possibile è quella di mettere in atto nuovi comportamenti. Devi sviluppare un mindset adatto alla situazione e che, tenendo a mente ciò che conta per te, ti permetta di raggiungere obiettivi in sintonia con i tuoi desideri e passioni.

Quante volte hai desiderato qualcosa ma ti sei sempre risposto di poter farla diventare realtà? Quante volte ti sei detto di non essere capace, tanto da proibirti di desiderare qualcosa? Quanti sono i progetti che hai abbandonato alla prima difficoltà?

Vogliamo parlare di quella vocina che come un mantra ti martella nella testa. Il classico “tanto non ci riesci”, “è troppo difficile per te”, “sei troppo fragile per fare questo lavoro”, “non sei capace, lascia perdere”. Potrei continuare all’infinito, ma non voglio abbassare ulteriormente la tua autostima, ci pensa già il tuo dialogo interiore.

Sto parlando di quei blocchi mentali che ti impediscono di agire, di raggiungere i tuoi obiettivi, di desiderare e seguire le tue passioni. Mi dispiace dirtelo, ma sei tu che permetti ai tuoi pensieri negativi di condizionare la tua vita. La bella notizia è che sei sempre tu quello che può invertire il senso di marcia, ma solo se abbatti il freno inibitore nella tua mente.

I pensieri influenzano gli stati d’animo

Forse non ne sei così cosciente, ma i nostri pensieri influenzano i nostri stati d’animo che a loro volta condizionano i nostri comportamenti. Imparare ad essere consapevoli di questa dinamica, è la chiave di svolta per poter attuare un cambiamento.

Il punto di partenza è lavorare su se stessi: capire in che modo la tua mentalità agisce sui tuoi comportamenti, imparare a gestire i tuoi pensieri e le tue emozioni. Devi trasformare la tua passione in motivazione, rafforzare la tua resilienza con l’impegno, smettere di procrastinare, lamentarti e fuggire dai problemi. So che è difficile, ma devi ma devi assumerti la responsabilità del tuo benessere a 360 gradi.

In una sola frase: investire su un percorso di crescita personale. E sappi che non ha nulla a che vedere con quei concetti astratti, un po’ filosofici della new age, ma che si basa su un lavoro costante di consapevolezza e cambiamento.

Il grande psicologo William James, famoso per il suo approccio pragmatico e funzionale alla psicologia, diceva:

La più grande scoperta della mia generazione è che gli esseri umani possono modificare la propria vita modificando il proprio atteggiamento mentale

Nonostante siano passati più di 100 anni, mai come oggi possiamo dire che è estremamente vero.

Mindset e atteggiamento

Quando si parla di mentalità, si utilizza spesso il termine inglese “mindset”, e ci si riferisce a quell’insieme di credenze e pensieri che determinano il nostro atteggiamento e influenzano il modo in cui affrontiamo una determinata situazione.

Ognuno di noi sviluppa la propria mentalità in base alle esperienze avute, agli insegnamenti ricevuti, al proprio background culturale. È un lavoro continuo di apprendimento in relazione a ciò che sperimentiamo vivendo. Ma una cosa che riguarda tutti indistintamente è che, per avere successo, occorre una giusta mentalità per avere successo.

Ogni professione ha i suoi ostacoli e avere un mindset positivo aiuta, non solo a superarli, ma anche ad accoglierli come sfide e nuove opportunità di apprendimento e crescita.

Se hai una mentalità negativa, sentirai il mondo sgretolarsi sotto i tuoi piedi tutte le volte che incontri una difficoltà, oppure sarai più incline ad arrenderti, eviterai le sfide per paura di fallire, respingerai le critiche costruttive per paura che minino la tua autostima, sminuirai l’impegno e lo sforzo perché per te conta solo il talento innato e non ti sentirai mai soddisfatto di quello che fai perché sei focalizzato solo sul risultato e non sul processo per ottenerlo.

Capisci bene che avere una mentalità di questo tipo ti impedisce di cambiare e, cosa peggiore, alimenta quel senso di insoddisfazione, frustrazione, inquietudine che accompagna la tua vita.

Cambiare mentalità è possibile

Se stai pensando che cambiare mentalità sia impossibile, sappi che non lo è affatto. Abbiamo la fortuna di essere degli individui con un cervello in continuo sviluppo e, come dicono i neuroscienziati, neuroplastico. Che significa? che le nostre esperienze lo modellano in continuazione, creando nuovi collegamenti o indebolendone altri.

Un percorso di crescita personale, quindi, affrontato con impegno, con apertura e con il desiderio di migliorare, può portare ad un vero e proprio cambiamento nella nostra vita e nel nostro benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.