Home » Come creare un CRM con Notion

Come creare un CRM con Notion

Indice.

Viviamo in un mondo sempre più connesso, dove la digitalizzazione non è più un’opzione ma una necessità. In questo contesto, anche le aziende si trovano di fronte alla sfida di trasformare i loro processi per rimanere competitive.

Nel mio ruolo di Business & Innovation Manager, ho avuto l’opportunità di navigare attraverso le complessità di tanti progetti di digitalizzazione aziendale. Grazie a questa esperienza ho scoperto strumenti e metodologie che possono fare la differenza. 

Oggi voglio parlarti di uno strumento che ha rivoluzionato il modo in cui le aziende possono gestire i loro processi interni: Notion.

Sostituire un software CRM specializzato con Notion

Notion è diventato un punto di riferimento nella trasformazione digitale per la sua incredibile flessibilità e capacità di adattarsi a diverse esigenze aziendali. Tra queste emerge la gestione delle relazioni con i clienti (CRM). La domanda che molti si pongono è: può davvero un’applicazione di questo tipo sostituire un software CRM (Customer Relationship Management) specializzato? La risposta è complessa e dipende da vari fattori, tra cui le specifiche esigenze della tua azienda e il livello di personalizzazione che desideri raggiungere.

Creare un CRM con strumenti avanzati: pro e contro

Esistono sul mercato strumenti verticali dedicati alla gestione delle relazioni con i clienti, dotati di funzionalità avanzate e ottimizzati per specifici processi di vendita e marketing. Nonostante i loro pregi, non è raro che queste soluzioni richiedano un investimento significativo, sia in termini economici sia per quanto riguarda il tempo necessario per l’implementazione e la formazione del personale. Inoltre, la frammentazione dei dati tra diverse piattaforme rimane un problema reale che può compromettere l’efficienza e la coerenza delle informazioni.

Creare un CRM con Notion: vantaggi per le aziende

Qui entra in gioco la proposta di valore di Notion. Immagina di poter progettare un CRM su misura per la tua azienda, uno strumento che cresce e si evolve insieme ai tuoi processi, senza richiedere investimenti proibitivi o competenze tecniche avanzate. Notion offre questa possibilità, permettendoti di creare un ambiente di lavoro completamente personalizzato. Ogni aspetto del tuo CRM può essere adattato alle specificità del tuo business.

L’idea di utilizzare Notion come CRM nasce dalla consapevolezza che, soprattutto nelle fasi iniziali della digitalizzazione, la flessibilità è fondamentale. Prima di investire in soluzioni complesse e costose, è cruciale comprendere a fondo le proprie necessità, mappare i processi aziendali e identificare le aree di miglioramento. 

Notion permette di iniziare con una tela bianca e progettare un sistema di gestione delle relazioni con i clienti che sia veramente su misura per la tua azienda.

La guida all’utilizzo di Notion per costruire il tuo CRM

Se la tua azienda è alle prese con la digitalizzazione dei processi e desideri un sistema CRM flessibile che possa cambiare e crescere con te, sei nel posto giusto. Con Notion potrai gestire efficacemente le relazioni con i clienti ed esplorare nuove possibilità per la tua impresa, in un ambiente digitale integrato e personalizzato. In questo articolo:

  • ti guiderò attraverso i passaggi per costruire il tuo CRM con Notion;
  • metterò in evidenza come questa soluzione possa risolvere i problemi di gestione dei dati e dei processi;
  • ti spiegherò come il programma possa essere integrato con altri strumenti.

Potrai realizzare un ecosistema aziendale coeso e interconnesso. 

I fondamenti di un CRM efficace

La trasformazione digitale è un viaggio che ogni azienda moderna deve intraprendere per rimanere competitiva sul mercato attuale. Un aspetto determinante di questo viaggio è l’implementazione di un sistema CRM efficace, che permetta di gestire in maniera ottimale le relazioni con i clienti. In quest’ottica, Notion si presenta come uno strumento estremamente versatile, adatto a gestire numerosi aspetti, dalle anagrafiche alla pipeline di vendita, fino a contratti e preventivi. Esaminiamo i fondamenti di un CRM efficace attraverso l’ottica di Notion.

Anagrafiche, aziende e contatti

Notion per anagrafiche aziende

Il primo passo per organizzare un CRM efficace è la creazione di una base dati solida per anagrafiche, aziende e contatti. Tradizionalmente, molte aziende si affidano a fogli Excel complessi, che spesso risultano poco pratici e difficili da utilizzare. Questo approccio, oltre a essere inefficiente, comporta il rischio di non riuscire a creare un asset informativo aziendale strutturato.

Con Notion, è possibile superare queste limitazioni trasformando la gestione dati in un processo dinamico e interattivo. Creando database dedicati per anagrafiche, aziende e contatti, ogni informazione diventa facilmente accessibile e aggiornabile, permettendo di avere una visione chiara della propria rete di relazioni aziendali.

Pipeline di vendita

Notion per pipeline di vendita

La pipeline di vendita rappresenta il cuore pulsante di ogni strategia commerciale. È lo strumento attraverso il quale si monitorano e gestiscono le opportunità di business dall’acquisizione alla chiusura. È possibile strutturare la pipeline in base alle specifiche esigenze del business, monitorando in tempo reale lo stato di avanzamento di ogni trattativa e ottimizzando i processi di vendita.

Gestione di contratti e preventivi

Notion per contratti e preventivi

La digitalizzazione dei processi di gestione di contratti e preventivi rappresenta un altro aspetto fondamentale di un CRM efficace. Notion consente di creare, archiviare e tracciare contratti e preventivi direttamente all’interno della piattaforma, semplificando significativamente i processi aziendali.

Nel mio caso, ho sperimentato la potenza di Notion creando un database dedicato per ogni proposta commerciale. Ciò mi permette di generare proposte personalizzate, legate direttamente al database dei clienti e di condividerle in maniera sicura e professionale. Una volta accettata la proposta, il processo di vendita si conclude con l’esportazione della stessa in PDF e con l’invio per la firma elettronica. A quest’ultimo scopo ricorro a strumenti come Yousign che assicurano la compliance del processo. Infine si archivia il documento firmato nuovamente in Notion e si eliminano la gestione di documenti cartacei e la dispersione delle informazioni in diverse email.

Notion per trattative

Attività avanzate di CRM

La capacità di segmentare i clienti in base a diversi criteri, utilizzando tag e informazioni specifiche, apre nuove possibilità per guidare proattivamente l’azienda verso obiettivi ben definiti, basati su dati concreti e decisioni informate. In questo modo, Notion non solo semplifica la gestione dei processi ma contribuisce a creare una cultura aziendale orientata al miglioramento continuo e all’innovazione.

Vuoi portare una strategia di innovazione nella tua azienda? Parliamone.

Quando scegliere Notion per il tuo CRM

La decisione di adottare Notion come strumento per la gestione del CRM è strategica e dipende da diversi fattori legati alle specificità e al momento evolutivo dell’azienda. Esistono situazioni particolari in cui Notion può rivelarsi la scelta migliore rispetto a soluzioni CRM più tradizionali e specializzate. Esaminiamo alcuni dei contesti in cui Notion si dimostra particolarmente adatto.

Assenza di una cultura del CRM in azienda

Se la tua azienda si trova agli albori della digitalizzazione e non ha ancora sviluppato una solida cultura del CRM, Notion può servire come punto di partenza ideale. La sua interfaccia intuitiva e la flessibilità di configurazione lo rendono uno strumento accessibile per familiarizzare con i concetti chiave della gestione delle relazioni con i clienti, senza l’onere di dover imparare a utilizzare software complessi e specializzati.

Attività commerciali semplici

Notion offre tutte le funzionalità necessarie per una gestione efficace dei clienti delle aziende impegnate in attività commerciali relativamente semplici. Parliamo di quelle caratterizzate da processi di vendita che non richiedono una complessità elevata o funzionalità avanzate come l’automazione del marketing o il remarketing sui lead. Grazie a questo strumento si possono organizzare e monitorare le interazioni con i clienti, le vendite e i follow-up in modo centralizzato e basato sulle esigenze delle piccole e medie imprese.

Necessità di flessibilità

Notion è particolarmente indicato per le aziende che necessitano di una soluzione CRM flessibile, capace di adattarsi rapidamente ai cambiamenti. Può essere ad esempio necessario modificare la struttura del database, aggiungere nuovi campi informativi o cambiare il workflow delle vendite. Notion consente di effettuare queste modifiche con facilità, senza richiedere l’intervento di specialisti IT. La flessibilità è fondamentale per le aziende in crescita o in fase di trasformazione, che devono poter adeguare i loro strumenti alle nuove esigenze in modo agile.

Riduzione dei costi

Per le start-up e le piccole imprese con budget limitati, l’investimento in un software CRM specializzato può rappresentare un ostacolo non trascurabile. Notion ha un modello di pricing flessibile e parte dal piano gratuito o a basso costo. Si tratta quindi di una soluzione economica per gestire le relazioni con i clienti senza compromettere l’efficacia.

Integrazione e centralizzazione delle informazioni

Notion si presta bene anche come piattaforma centralizzata per la gestione delle informazioni aziendali, oltre che come CRM. Può rappresentare una soluzione ottimale per chi cerca di ridurre la frammentazione dei dati e desidera avere un unico punto di accesso a documenti, progetti, task e database dei clienti. In tal senso, facilita la collaborazione interna e migliora l’efficienza operativa.

Come creare un CRM con Notion

La flessibilità e la personalizzazione sono i pilastri su cui si basa questo programma, ideale per creare un CRM su misura per la tua azienda. Seguendo questa guida passo dopo passo, potrai strutturare efficacemente le informazioni e implementare processi automatizzati che migliorano la gestione delle relazioni con i clienti e ottimizzano le vendite.

Creazione di database per anagrafiche, aziende e contatti

  1. Database Aziende. Crea un database dedicato alle aziende per raccogliere tutte le informazioni rilevanti, come nome dell’azienda, settore di appartenenza, dimensione, sito web e qualsiasi altra nota o dettaglio utile. Questo ti servirà come fulcro per la relazione con i vari contatti associati.
  2. Database Contatti. Implementa un secondo database per gestire i singoli contatti. Qui, ogni voce dovrebbe includere informazioni come nome, cognome, ruolo, email, telefono e la relazione con l’azienda corrispondente nel database delle aziende. L’uso di relazioni tra database consente di collegare ogni contatto alla sua azienda, creando un sistema integrato e facilmente navigabile.
  3. Personalizzazione e segmentazione. Considera l’aggiunta di colonne per categorizzare non solo i clienti ma anche altri stakeholder come fornitori e partner. Ciò arricchisce il CRM, trasformandolo in uno strumento malleabile per la gestione di tutte le relazioni aziendali.
  4. Visualizzazioni personalizzate. Utilizza le diverse visualizzazioni di Notion per creare pagine filtrate e personalizzate che mostrino i dati in base a specifiche esigenze, come team di vendita o tipo di stakeholder. Ciò faciliterà l’accesso alle informazioni rilevanti per le persone coinvolte.

Implementazione della pipeline di vendita

  1. Database pipeline di vendita. Crea un database dedicato per tracciare ogni fase del processo di vendita, dall’inizio alla chiusura. Ciascun record dovrebbe includere dettagli come il nome del deal, il contatto associato, il valore, la probabilità di chiusura, la fase corrente e qualsiasi nota o azione richiesta.
  2. Configurazione flessibile. Notion permette di configurare più pipeline di vendita, adattabili per prodotto, team o qualsiasi altra struttura aziendale. Sfrutta questa potenzialità per creare sistemi su misura che riflettano le specifiche dinamiche del tuo processo di vendita.
  3. Visualizzazioni e filtri. Imposta visualizzazioni personalizzate per segmentare le trattative in base a vari criteri, come fase, team o probabilità di successo. Tale approccio migliora la gestione delle priorità e l’allocazione delle risorse.

Automatizzazione di processi

  1. Integrazione con form e tool esterni. Utilizza strumenti come Tally o form di contatto del tuo sito web per automatizzare la creazione di nuove trattative nel database della pipeline di vendita. Queste integrazioni consentono di catturare lead in modo efficiente e senza intervento manuale.
  2. Automazioni interne per la gestione delle fasi. Configura le automazioni interne di Notion per cambiare le assegnazioni di team o aggiornare parametri specifici basati sulla progressione delle trattative attraverso le fasi della pipeline.
  3. Email automatiche e notifiche. Integra Notion con strumenti di automazione esterni per inviare email automatiche o notifiche in determinate condizioni, come l’avanzamento di una trattativa o la vittoria di un deal.
  4. Aggiornamento dello status dei contatti. Implementa automazioni che, alla chiusura positiva di una trattativa, aggiornino automaticamente lo stato del contatto associato da “lead” a “cliente” nel database dei contatti. Ciò facilita la gestione post-vendita e il follow-up.

Una cultura aziendale incentrata sull’innovazione 

Seguendo questi passaggi, potrai sfruttare appieno il potenziale di Notion per creare un CRM personalizzato che risponda perfettamente alle esigenze della tua azienda. L’implementazione di un sistema così strutturato migliorerà la gestione delle relazioni con i clienti e l’efficienza delle vendite e favorirà una cultura aziendale incentrata sull’innovazione.

Ti piace quello che stai leggendo?
Il meglio lo trovi sulla newsletter. Iscriviti.

Notion per aziende senza processi di vendita definiti

Se la tua azienda non ha ancora definito processi di vendita strutturati, l’implementazione di un CRM è fondamentale, ma il passo preliminare è disegnare tali processi. Notion può essere lo strumento ideale per questa fase, permettendoti di mappare e ottimizzare i processi prima di tradurli in un sistema digitale. La flessibilità di Notion facilita il compito poiché dà la possibilità di adattare e modificare i processi in base all’evoluzione dei bisogni aziendali. Una volta definiti i processi, la formazione del team sull’uso efficace di Notion come CRM diventa il passo successivo per sfruttare al meglio le sue potenzialità.

Notion per aziende con processi di vendita esistenti

Se la tua azienda ha già processi di vendita strutturati e utilizza altri strumenti CRM, sperimentare Notion può essere un’opportunità per valutare vantaggi e limitazioni rispetto alle soluzioni attuali. Ti consiglio di procedere per gradi, trasferendo una parte dei processi su Notion per testarne l’efficacia e l’usabilità. Questo approccio permette di valutare concretamente i benefici in termini di personalizzazione e integrazione prima di considerare un passaggio completo.

Per aziende che utilizzano altri strumenti

Se stai considerando di passare a Notion da un altro strumento CRM, è cruciale mappare tutte le funzionalità attualmente in uso e valutare come possono essere replicate o migliorate in Notion. La decisione di fare il passaggio dovrebbe basarsi su:

  • la ricerca di una maggiore efficienza operativa,
  • la riduzione dei costi,
  • la volontà di centralizzare le informazioni per evitare il frazionamento dei dati.

Notion offre l’opportunità di raggiungere questi obiettivi ma il successo del passaggio dipenderà dalla capacità di adattare lo strumento alle specifiche esigenze aziendali.

Next steps e supporto

La digitalizzazione è un viaggio che offre continue opportunità di crescita e miglioramento. Indipendentemente dalla fase in cui si trova la tua impresa, sperimentare con Notion può aprire nuove prospettive per la gestione delle relazioni con i clienti.

Se hai bisogno di assistenza per approfondire come questo programma possa essere integrato nella tua strategia aziendale e nell’ottimizzazione dei tuoi processi di vendita, non esitare a contattarmi. Sono qui per supportarti nel percorso di digitalizzazione e per aiutarti a sfruttare al meglio le potenzialità di Notion come CRM. Mi assicurerò che la transizione sia fluida e tu possa utilizzare lo strumento in maniera efficace. Esploriamo insieme le sue possibilità.

Se vuoi sapere in che modo Notion può facilitare la gestione dei progetti, oltre che dei processi, ti invito a leggere questo mio approfondimento sul tema.

Condividilo!

Contattami.

Leggo ogni email che ricevo con la dovuta attenzione e rispondo entro 3 giorni lavorativi cercando di essere quanto più esaustivo possibile. Scrivimi.